Mamma mia che pazienza che ci vuole con certa gente.
Ricordo che, quando frequentavo le medie e le superiori, in una scuola cattolica di ciellini, un ragazzo di azione cattolica aveva tenuto a sottolinerare il fatto che "cl" e "azione cattolica" siano cose completamente diverse.

Basandomi sui miei ricordi ed esperienze con i ciellini e sulle attuali esperienze con azione cattolica posso dire che sono gruppi invece molto assimilabili di persone fortemente intolleranti verso qualsiasi cosa che sia esterna ad essi stessi; a tutto ciò si aggiungono codardaggine, arroganza e incoerenza totale, che unite ad una fede cieca, sterile, vuota, dogmatica e per nulla "di Cristo" le rendono molto più simili ad una setta che non a gruppi Cristiani.
Il giudizio, sicurametne molto critico, non si applica certo a tutti: alcuni manifestano in maniera molto aperta ostilità e ed intolleranza, mentre altri nicchiano, attendono stando zitti (mi chiedo se il silenzio sia sintomo della paura di "andare contro" a chi fa la voce grossa, oppure sia invece sintomo di una approvazione silente).
Il mio giudizio resta quello che formulai anni fa su "cl", giudizio che, ad oggi, ancora nessuno ha mai smentito: il singolo può essere la persona migliore del mondo, ma quando c’è il branco è impossibile discuterere.

Di una cosa sono (amaramente) felice: chi ho invitato (gay e non, ovviamente) ad andare sul sito è rimasto sbigottito dalla ferocia e dalla follia psicotica.
Grazie a persone come queste tutti quanti abbiano una mente quanto meno critica possono capire meglio a cosa si riferiscano gli omosessuali quando parlano di "omofobia cattolica"; un grazie a tutti loro per il chiarimento, direi che sono stati molto efficaci, non osavo sperare in tanta dovizia di particolari (dite che ad insistere avrei anche scovato l’idea per una "soluzione finale" del "problema omosessuale"? Mah, onestamente preferisco vivere nell’illusione che certi errori ed orrori del passato non vengano ripetuti, anche se per il cattolico integralista è facile poi dire "Ma se la chiesa ha chiesto scusa, adesso che volete, che chieda scusa in eterno?" Non basteranno altri 2000 anni per dimenticare il sangue che gli ideali della chiesa cattolica, a volte molto lotanti dal messaggio di Cristo, hanno sparso e continuano a spargere ancora oggi. Un giorno dovranno rendere conto del male che hanno fatto e continuano a fare nel nome di un Dio che ha comandato "Amatevi come io vi ho amati".).

Ora, avendo deciso di non frequentare più il loro sito ma avendo ricevuto qualche commento di persona simpatizzante (come dicevo, non tutti hanno poco discernimento, anche se sono messi in minoranza dalle voci grosse), ho lasciato scritti i recapiti del mio sito in modo che possano contattarmi… manco a dirlo mi accusano di essere andato apposta per fare pubblicità al mio blog, manco avessi da vendere enciclopedie dal sito. Da notarsi che i link erano presenti da subito, nella mia firma… ora se n’accorgono…e ora si lamentano…

Morale della favola? Morale della favola non vedo l’ora di avere il tempo di creare una sezione nel sito con un po’ di link e materiale utile alla comunità omosessuale, ma anche non.. il sito è LorenzoSpace, non LorenzoGay: il fatto che io sia omosessuale è solo uno degli aspetti, e direi forse il meno evidente, dato che certe cose… le faccio al chiuso di casa mia! ūüėČ

Share Button